Palermo, Conservatorio “A. Scarlatti” apre le porte ai giovanissimi

Palermo, Conservatorio “A. Scarlatti” apre le porte ai giovanissimi

Il Conservatorio “A. Scarlatti” di Palermo apre le porte ai giovanissimi. Si chiamano Corsi di formazione iniziale e sono dedicati ai ragazzi fra gli 8 e i 16 anni, che vogliono intraprendere lo studio professionale della musica.

I corsi sono stati creati, con decreto del Presidente Mario Barbagallo nell’ambito dell’autonomia statutaria dell’Istituto, con l’obiettivo di dare agli aspiranti musicisti l’adeguata preparazione teorica e pratica per poter accedere ai diplomi accademici di I livello. “Il Conservatorio è inserito ormai a pieno titolo nei percorsi di Alta Formazione”, spiega il Presidente Barbagallo. “L’attivazione di questi corsi per i giovanissimi ci permette di assicurare una preparazione completa e continua, dagli inizi degli studi musicali fino a quelli di formazione superiore”.

Anche per il Direttore del Conservatorio Daniele Ficola si tratta di un’importante novità: “Da tempo si discuteva sull’attivazione di questi corsi e finalmente sono stati strutturati per fornire un valido supporto ai giovanissimi che intendano formarsi professionalmente in ambito musicale”.

Le lezioni saranno a numero chiuso e avranno, di norma, una durata di 3 anni. Per iscriversi, sarà necessario superare un esame di ammissione. I corsi, che saranno attivati, sono innumerevoli e comprendono gli insegnamenti strumentali, vocali e di composizione presenti in Conservatorio. Il periodo di svolgimento dei corsi andrà da ottobre a giugno.

L’età minima per accedere è di 8 anni la massima di 16 anni, in relazione allo studio che si vuole seguire. I diversi insegnamenti saranno affidati a docenti interni e, qualora non vi fosse la piena disponibilità, si potrà ricorrere a docenti esterni.

A breve sul sito istituzionale del Conservatorio sarà pubblicato il bando di ammissione con tutte le informazioni necessarie sui costi e sui tempi.

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.