Ragusa, al lavoro l’equipe del Servizio di Tutela dei minori e di adulti vulnerabili

Ragusa, al lavoro l’equipe del Servizio di Tutela dei minori e di adulti vulnerabili

L’equipe del Servizio di Tutela dei minori e di adulti vulnerabili della diocesi di Ragusa è al lavoro.  Il referente diocesano è Delizia Di Stefano, nominata circa un anno fa, per volontà dell’allora Vescovo Mons. Carmelo Cuttitta.

L’amministratore apostolico, don Sebastiano Roberto Asta, annuncia che “la costituzione di un gruppo di lavoro, che affiancherà la nostra referente diocesana, permetterà di programmare attività di formazione, offrendo indicazioni operative e buone prassi per consolidare l’attenzione pastorale ai più piccoli da parte di tutta la comunità ecclesiale”.

Il Servizio ha tra i suoi compiti – oltre alla ricezione di eventuali segnalazioni, alla prevenzione e alla formazione degli operatori pastorali – quello di studiare e approfondire gli aspetti attinenti alla sicurezza del minore relativi ai vari settori della pastorale e di svolgere consulenza in singoli casi.

“Il servizio – spiega Di Stefano – vuole presentarsi non come strumento inquisitorio, ma come alleato e sostenitore degli sforzi delle parrocchie e degli oratori, per delineare, per esempio, buone prassi che mettono più in sicurezza l’ambiente parrocchiale e dell’associazionismo e diventare un punto di supporto affidabile nella gestione e nell’accompagnamento di situazioni critiche”.

Delizia Di Stefano, psicologa, sarà chiamata a coordinare un’equipe che ha tra i componenti donne e uomini con competenze di tipo psicologico, pedagogico, giuridico, canonico e pastorale. Il compito dell’equipe multidisciplinare sarà quello di promuovere nella diocesi, per la più efficace prevenzione, iniziative formative e di sensibilizzazione sul tema della tutela dei minori, nonché protocolli di sinergia con istituzioni e associazioni locali per accompagnare e offrire un sostegno a chi ha scelto di rompere il silenzio sulle molestie subite.

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.