Sparatoria allo Zen di Palermo, feriti padre e figlio

Sparatoria allo Zen di Palermo, feriti padre e figlio

Ieri si è torna a sparare allo Zen a Palermo.  Sono rimasti feriti due uomini, Giuseppe Colombo di 57 anni e il figlio Antonino di 36.

Nel conflitto a fuoco, secondo le prime informazioni ci sarebbe  stato un terzo ferito, Letterio Maranzano di 35 anni. Gli agenti della squadra mobile hanno trovato diversi bossoli tra via Fausto Coppi e le strade vicine. Giuseppe Colombo ha una ferita lieve. Il figlio sarebbe più grave. I medici dell’ospedale Villa Sofia gli hanno fatto una tac e sono in corso accertamenti. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e gli agenti di polizia.

 Lo scorso 9 marzo un 32enne era stato colpito durante una sparatoria. In meno di 24 ore la polizia aveva fermato un coetaneo. Ancora da accertare il movente dell’agguato.

(Foto Ansa)

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.