Lourdes, da Massabielle la preghiera per il mondo

Lourdes, da Massabielle la preghiera per il mondo

La grotta di Massabielle torna ad essere il centro di preghiera per mondo. I cappellani del santuario mariano francese di Lourdes, nonostante le restrizioni dovute alla pandemia, da lunedì scorso, hanno ripreso l’orazione perpetua accompagnata da celebrazioni eucaristiche in diverse lingue, la recita del Regina Coeli e del Santo Rosario, l’esposizione del Santissimo Sacramento.

“E’ un’iniezione di speranza per tutti i credenti di ogni parte del pianeta. Sono toccato dalle migliaia di richieste di preghiera che giungono ogni giorno: tutte vengono deposte ai piedi di Maria” dice padre Nicola Ventriglia, cappellano del santuario e responsabile dell’accoglienza dei pellegrini italiani. “Se i pellegrini non possono venire qui a Lourdes, Lourdes va dai pellegrini” aggiunge, ricordando che “le preghiere e le celebrazioni della grotta di Massabielle possono essere seguite anche tramite i social e le tv collegate”.

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *