San Fratello raccontato nel nuovo libro di Tregor Russo

San Fratello raccontato nel nuovo libro di Tregor Russo

di FraPè – Lo scrittore Tregor Russo è in soggiorno per due giorni a San Fratello per inserire l’antico borgo normanno sito nel cuore dei Nebrodi, all’interno del suo nuovo Libro, che conta di portare alla luce nel 2022, basato su 50 borghi medievali dell’entroterra della Sicilia.

Musicista, docente e scrittore siciliano, artista internazionale, Russo 43 anni, ha già pubblicato due Libri di poesie, pensieri ed aforismi: uno nel 2018 dal titolo “Catarsi Redentrice“, per conto de La Zisa Edizioni, e l’altro nel 2020 con il titolo “Al Rintoccar dei Sensi Assopiti“, per conto della Ex Libris Edizioni.

Da oltre due mesi, in accordo con diversi Comuni del territorio, ha realizzato dei videoclip con l’intento di presentare, e vedere con occhi nuovi, strade, borghi, città o semplici scorci urbani davvero unici e incantevoli.  Da ieri è immerso nell’antico borgo che diede i natali a San Benedetto il moro compatrono della città di Palermo  con Santa Rosalia. Un piccolo paese danneggiato nei secoli dalle frane, ma che ancora oggi oltre all’antica tradizione  dei “Giudei di San Fratello” che si svolge nella settimana santa. San Fratello è conosciuto per i cavalli sanfratellani, per l’antica parlata in gallo-italico e per tantissime altre tradizioni  che sicuramente Tregor Russo saprà descrivere e raccontare inserendo il caratteristico borgo siciliano nei suoi dossier e reportage fotografici. Tutto ciò confluirà nel Libro che dovrebbe uscire nel 2022.

L’artista e scrittore percorrerà a piedi tutti i quartieri del paese,  le sue vie, per scoprire le sue tradizioni, per raccontare la storia di una Sicilia ancora non conosciuta agli occhi di tanti.

 

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *