Ue: dal 1 luglio in vigore l’Eu digital covid certificate

Ue: dal 1 luglio in vigore l’Eu digital covid certificate

di Salvatore Di Bartolo – Nella giornata di ieri, il Parlamento ed il Consiglio europeo hanno raggiunto un accordo sul Green Pass. Il già più volte citato passaporto vaccinale europeo si chiamerà in realtà Eu Digital Covid Certificate. Definite dunque le questioni ancora aperte che bloccavano l’accordo, come il prezzo dei test Covid e la possibilità che in futuro vengano introdotte nuovamente restrizioni alle libertà di movimento sul suolo comunitario a causa della pandemia. Ora l’accordo dovrebbe essere portato al Coreper, il comitato degli ambasciatori degli Stati membri Ue, per la definitiva approvazione che dovrebbe arrivare nella prossima plenaria. Il suddetto regolamento entrerà in vigore a partire dal prossimo 1 luglio 2021 e vi resterà per un anno.

Il relatore, Juan Fernando Lopez Aguilar, in una conferenza stampa seguita al raggiungimento dell’accordo, ha dichiarato: “Abbiamo raggiunto un compromesso politico che dovrà essere ratificato nella prossima plenaria. Entrerà in vigore il 1° luglio. Abbiamo trovato un compromesso in tutti gli articoli”, ha aggiunto poi il relatore facendo riferimento alle problematiche di discriminazione per i cittadini. “Volevamo che il Consiglio sapesse che le nostre preoccupazioni erano fondate. E che i tre requisiti (vaccino, test sierologico e tampone) dovessero essere accessibili a tutti”, ha proseguito, sottolineando che il Parlamento aveva richiesto da subito stanziamenti per permettere che tali requisiti potessero essere accessibili a tutti i cittadini.

La Commissione europea dovrebbe quindi stanziare 100 milioni di euro per coprire il costo dei tamponi. Juan Fernando Lopez Aguilar ha infine voluto specificare che saranno accettati solo i vaccini approvati dall’Ema e che gli Stati membri dovranno attenersi alle regole comuni: saranno ammesse restrizioni ulteriori, previo accordo con le istituzione europee, solo in casi specifici di particolare emergenza epidemiologica. Il Certificato sarà disponibile in versione telematica o cartacea.

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *