Anniversario strage di Capaci: il monito di Suor Anna Monia Alfieri

Anniversario strage di Capaci: il monito di Suor Anna Monia Alfieri

di Salvatore Di Bartolo – Nel giorno del 29esimo anniversario della e strage di Capaci e del ricordo del giudice Giovanni Falcone, di sua moglie Francesca Morvillo degli uomini della scorta che in quella strage persero la vita, arriva un forte monito per le giovani generazioni da parte di Suor Anna Monia Alfieri.

La religiosa delle Marcelline, da sempre molto attenta all’universo giovanile, ha voluto infatti lanciare un bellissimo messaggio ai più giovani, invitandoli ad assumere sempre una posizione di netto contrasto alle mafie ed a schierarsi senza sè e senza ma dalla parte della legalità, lontano da ogni forma di connivenza con la criminalità: Carissimi ragazzi, non c’è lo spazio per le zone grigie. Si sceglie di essere liberi o collusi e corrotti. Non ci sono le vie di mezzo. O si sta contro la mafia o si è complici, non ci sono alternative”.

Parole, quelle di Suor Anna, che giungono forti alle orecchie dei nostri giovani, imponendo loro più di una semplice riflessione oltre che una netta scelta di campo: essere delle donne e degli uomini liberi, che non cedono a compromessi e ricatti e non si piegano alla forza di intimidazione ed alla condizione di assoggettamento ed omertà tipici del metodo mafioso, seguendo sempre il fulgido esempio di Giovanni Falcone.

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.