Turismo: Agrigento, “Giornate della valorizzazione” per conoscere meglio il patrimonio ecclesiale

Turismo: Agrigento, “Giornate della valorizzazione” per conoscere meglio il patrimonio ecclesiale

Nell’ambito delle “Giornate della valorizzazione”, promosse dall’arcidiocesi di Agrigento con l’associazione Ecclesia Viva, si è tenuto il 4 maggio l’incontro con le guide turistiche abilitate di Agrigento.

“L’educational è stato il frutto dell’incontro tra l’offerta culturale promessa dall’Ufficio beni culturali della diocesi – riferisce una nota – e la necessità di una corretta formazione e un appropriato aggiornamento dei professionisti specializzati del settore turistico”. L’appuntamento in cattedrale è stato una “opportunità per i professionisti dell’incoming di approfondire la loro personale conoscenza della storia e della dimensione ecclesiale della cattedrale, delle fasi storiche e delle opere che l’arricchiscono, confrontandosi, allo stesso tempo, su possibili nuovi approcci di comunicazione strategica verso agenzie e tour operator loro clienti a cui promuovere Agrigento e il suo territorio”. Erano presenti le guide dell’Associazione guide turistiche Valle dei Templi e Associazione Guide turistiche della città di Agrigento.
Durante l’educational le guide hanno potuto visitare in anteprima i nuovi percorsi all’interno della cattedrale con la sala espositiva dei Sarcofagi e dell’ex aula Capitolare sede del primo Museo fondato dal vescovo Turano alla fine del 1800 (Arkeo&Fede) e della Torre medievale detta dell’orologio (Arte&Fede).

Don Giuseppe Pontillo, direttore del Mudia, ringraziando le guide “per la loro partecipazione e per il loro contributo alla valorizzazione del territorio, ha auspicato che, la competenza, il talento, la creatività del capitale umano presente ad Agrigento, con la nuova e aggiornata offerta per la fruizione del patrimonio culturale ecclesiale, siano il volano per ripartire, in maniera propositiva e produttiva dall’attuale crisi socio-culturale-economica”.

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.