Papa: “Mediterraneo è un grande cimitero, basta indifferenza”

Papa: “Mediterraneo è un grande cimitero, basta indifferenza”

“Questo pomeriggio si svolgerà ad Augusta, in Sicilia, la cerimonia di accoglienza del relitto della barca naufragata il 18 aprile 2015. Questo simbolo di tante tragedie nel Mar Mediterraneo continui ad interpellare la coscienza di tutti e favorisca la crescita di una umanità più solidale che abbatta il muro dell’indifferenza.  Pensiamo che il Mediterraneo è diventato il cimitero più grande d’Europa!”.

Questo è ciò che ha affermato il Papa durante l’Angelus in questa domenica che si ricorda anche Sant’Antonio di Padova, naufragato sulle coste Siciliane mentre stava recandosi in Marocco.

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *