Messina, dopo un anno e mezzo ricomincia la magia del Circo di Darix Martini

Messina, dopo un anno e mezzo ricomincia la magia del Circo di Darix Martini

di FraPè – “Non vedo l’ora di ricominciare”. Queste le parole di Maicol Martini alla mia domanda in una delle mie abituali visite al circo parcheggiato da più di un anno nella zona San Filippo a Messina.

Un anno e mezzo senza lavorare, eppure non si sono persi d’animo i circensi del Circo Orfei guidati da Darix Martini. La città di Messina attraverso le diverse associazioni laicali ed ecclesiali, si sono fatte vicine e hanno sostenuto il circo come meglio hanno potuto.

Ieri pomeriggio davanti a tantissimi bambini accompagnati da genitori e nonni hanno ricominciato.

Personalmente ero emozionato e commosso perché so, conosco e posso testimoniare i sacrifici di questa gente che con dignità e a testa alta hanno saputo affrontare delle difficoltà non indifferenti.

Una grande Famiglia di 150 persone con 30 bambini da accudire. Alcuni di loro nella mattinata erano impegnati con la scuola o quando non si poteva in presenza con la Dad, poi il pomeriggio tutti ad allenarsi con Renè maestro circense ma soprattutto maestro di vita che insegna ai quei ragazzini come stare su un trapezio e nel contempo come vivere la vita a volte anch’essa percorribile su un fune.

Ieri pomeriggio dopo un anno mezzo, tutti insieme hanno dimostrato i valori del lavoro costante, la forza di volontà, il senso di famiglia, l’appartenenza ad un mondo a noi sconosciuto, ma credetemi, un mondo pieno di senso, ricco di cultura e di storia. La storia di ogni ragazzo, ragazza, padre e madre di famiglia che compone la meravigliosa realtà portata avanti da Darix, sua moglie Sabrina infaticabile lavoratrice e professionista, Riccardo e tutti gli altri che con grande senso di responsabilità e serietà non hanno mollato in questo lungo periodo di Pandemia.

Desy con il suo inseparabile elefante Baby Dumbo, Indiana Jones e i suoi serpenti e coccodrilli, Bubù  e i clown musicali, i trapezisti, l’orchestra… tutti a dare il meglio per divertire e divertirsi.

Maicol con Mario, Monty e tutti gli altri che sono come fratelli nella vita di ogni giorno, hanno tenuto con il fiato in gola il pubblico durante i loro numeri sul trapezio e sulla ruota. E poi i bambini sotto lo sguardo attento e paterno del grande maestro Renè si sono esibiti e dimostrando anche loro la professionalità e lo stile di chi anche da piccolo vive il lavoro come divertimento e passione. Piccoli di età ma già con uno stile impeccabile, con la tenacia e le idee chiare che sembrano già adulti ed è questo che ho visto negli occhi di Yuri ma anche degli altri ragazzini che con dentro il freddo tendone si divertivano a saltare e a volare da un angolo all’altro… magie del circo!

Tutti a montare e smontare, non esistono ruoli di prestigio ma chi è al comando trascina gli altri nel servizio anche quello più umile… non importa, in famiglia si fa così. Non importa se nella tua carriera hai già vinto premi prestigiosi, importa che fai bene tutto ciò a cui sei chiamato e lo fai soprattutto per te e poi per gli altri affinché possano trarre beneficio dal tuo operato.

Questo è il grande messaggio che i circensi del Circo di Darix Martini, il Circo di san Filippo a Messina, hanno voluto darci ieri e continueranno a dare sino ad Agosto.

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *