Palermo, cena per ‘sostenere’ il mare: proventi pulizia spiagge dalla plastica

Palermo, cena per ‘sostenere’ il mare: proventi pulizia spiagge dalla plastica

Un evento organizzato da tre associazioni insieme a Palermo, per esaltare il gusto del pesce povero mediterraneo e delle alghe, con un tocco gourmet e molto glamour si svolgerà venerdì 13 maggio nel Circolo Ufficiali “Jebel el Green” del parco reale della Favorita. Donne di Mare insieme ad Accademia della Cucina Italiana , delegazioni di Palermo e Mondello, e Assofante Palermo, danno vita ad una kermesse unica nel suo genere.

Due chef ed un maestro del bianco per una serata a sostegno della piccola pesca artigianale, i cui proventi finanzieranno la prima tappa di un percorso ecologico: pulizia delle spiagge dalla plastica. Si comincerà dal quartiere dello Sperone, in memoria del naturalista Eliodoro Catalano ( la nipote, Chiara, eco-stilista, è una socia di Donne di Mare) per dipanarsi lungo tutta la costa occidentale della Sicilia. Mentre le note di un pianista di Unesco Palermo, supporter della manifestazione, allieteranno il giardino e le sale, i convitati-sostenitori dell’eco-evento marino gusteranno prelibatezze quali la focaccia con palamita o l’amouse bouche “Avviso ai naviganti”, la rivisitazione al riso della famosa pasta con le sarde e l’Insalata genziana a base di alghe, creata dalla chef Bonetta dell’Oglio in occasione del decennio degli oceani.

Nel corso della serata i rappresentanti delle tre associazioni parleranno brevemente e in maniera informale del loro impegno per l’ambiente marino e dei loro obiettivi per un mare pulito ed una valorizzazione gastronomica delle specie neglette.

Per partecipare a “Nutriamoci di Mare” bisogna prenotare entro l’11 maggio presso una delle Associazioni promotrici ( mail di riferimento daregambealleidee@icloud.com)

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.