Falcone: corteo in città e sfilata barche a vela in mare

Falcone: corteo in città e sfilata barche a vela in mare

Una manifestazione promossa dalla “Quarto Savona 15”, l’associazione che porta il nome dell’auto di scorta del giudice Giovanni Falcone sulla quale viaggiavano i tre agenti di scorta morti nell’attentato di Capaci, si è svolta stamane a Palermo per il trentennale della strage di Capaci.

Un corteo guidato da Tina Montinaro, vedova del caposcorta che da anni organizza iniziative per fare memoria portando in giro per l’Italia i rottami di quella vettura dilaniata dal tritolo, ha attraversato il Cassaro, l’asse principale della città, fino al lungomare del Foro Italico dove i partecipanti hanno assistito a una sfilata di barche a vela che avevano in coperta le foto delle vittime dell’attentato.

Alla manifestazione, organizzata insieme alla Polizia di Stato, hanno partecipato il prefetto Giuseppe Forlani, il sottosegretario all’Interno Nicola Molteni, il questore Leopoldo Laricchia, i vertici di arabinieri, Guardia di Finanza e Capitaneria di Porto, e alcuni familiari di vittime della mafia. La sfilata delle barche è stata accompagnata dal suono delle sirene e dall’inno nazionale suonato da una fanfara

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.