Invitati a vivere il tempo del Creato

Invitati a vivere il tempo del Creato

Per comprendere meglio il Tempo del creato 2022 e viverlo a partire dalla nostra fede e spiritualità, sia a livello personale che fraterno, vengono presentate cinque domande guida con le rispettive risposte e risorse.

  1. Che cos’è il Tempo della Creazione?

“È un momento speciale per tutti i cristiani per pregare e prendersi cura insieme della nostra casa comune. Ispirato originariamente dal Patriarcato Ecumenico di Costantinopoli, questo tempo è un’opportunità per coltivare la nostra ‘conversione ecologica’, una conversione incoraggiata da San Giovanni Paolo II in risposta alla ‘catastrofe ecologica’ annunciata da San Paolo VI già nel 1970” (Messaggio di Papa Francesco per la Giornata Mondiale di Preghiera per la Cura del Creato 2022).

È quindi un tempo che la Chiesa, nel dialogo ecumenico, offre all’umanità per rinnovare il suo rapporto con il Creatore e la sua creazione attraverso la preghiera, la celebrazione, la conversione e l’impegno.

2. Quando inizia e quando finisce?

“Il periodo ecumenico inizia il 1° settembre con la Giornata mondiale di preghiera per la cura del creato e termina il 4 ottobre con la festa di San Francesco” (Messaggio di Papa Francesco per la Giornata mondiale di preghiera per la cura del creato 2022).

3. Come nasce il Tempo del Creato?

Il Movimento Laudato Si’ afferma che “nel 1989 il Patriarca ecumenico Dimitros I ha proclamato il 1° settembre come Giornata ortodossa di preghiera per il creato.

Successivamente, il Consiglio Mondiale delle Chiese (WCC) ha esteso la celebrazione al 4 ottobre, festa di San Francesco d’Assisi. Nel 2015, Papa Francesco ha ufficializzato il Tempo del Creato per la Chiesa Cattolica Romana.

A questo proposito, nel 2015 Papa Francesco ha detto: “L’annuale Giornata mondiale di preghiera per la cura del creato offrirà a ogni credente e comunità una preziosa opportunità per rinnovare l’impegno personale nella propria vocazione di custodi del creato, offrendo un ringraziamento a Dio per la meravigliosa opera che ha affidato alle nostre cure, invocando il suo aiuto per la protezione del creato e la sua misericordia per i peccati commessi contro il mondo in cui viviamo”. La celebrazione della Giornata nella stessa data della Chiesa ortodossa sarà una buona occasione per testimoniare la nostra crescente comunione con i nostri fratelli ortodossi” (https://laudatosimovement.org/it/news/cose-il-tempo-del-creato/).

4. Qual è il motto e il simbolo di quest’anno?

Il motto scelto per il Tempo del Creato 2022 è “Ascolta la voce del Creato”. Il simbolo di accompagnamento è quello del roveto ardente con la citazione biblica di Es 3,1-12 che si riassume nella seguente frase: “Ho udito il loro grido…. Conosco le vostre sofferenze… Vieni, ora! Vi manderò… Io sarò con voi”.

5. Come iscriversi questa volta?

Per aderire al Tempo del Creato 2022, è stata proposta una guida alla celebrazione con un’ampia gamma di risorse relative alla preghiera, ai progetti di sostenibilità, che si può trovare a questo link: https://seasonofcreation.org/it/home-landing-it/

 

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *