Messina, Parrocchia S. Giuliano, messa per studenti ed esaminandi a S. Giuseppe da Copertino

Messina, Parrocchia S. Giuliano, messa per studenti ed esaminandi a S. Giuseppe da Copertino

Domenica 18 settembre nella Parrocchia San Giuliano a Messina, il Parroco Fra Massimiliano Di Pasquale dei Frati Minori Conventuali, celebrerà l’Eucarestia facendo memoria di San Giuseppe da Copertino, umile frate della famiglia francescana dei Frati Minori Conventuali visse nel XVII secolo, ed è protettore degli studenti.

“Patrono degli studenti – Giovanni Paolo II – san Giuseppe da Copertino incoraggia il mondo della cultura, in particolare della scuola, a fondare il sapere umano sulla sapienza di Dio. Ed è proprio grazie a questa sua interiore docilità ai suggerimenti della sapienza divina che questo singolare Santo può proporsi come guida spirituale di ogni categoria di fedeli” (Lettera di Sua Santità Giovanni Paolo II nel IV centenario della nascita di san Giuseppe da Copertino, 1603 -2003).

Durante la Celebrazione Eucaristica, Fra Massimiliano benedirà gli studenti di ogni età e le penne che verranno usati per gli esami e durante l’anno scolastico, chiedendo l’intercessione di San Giuseppe da Copertino amico degli studenti e protettore degli esaminandi. Pregandolo altresì per la dispersione scolastica che in Sicilia è molto preoccupante.

Preghiera degli studenti

O san Giuseppe da Copertino,
amico degli studenti e protettore degli esaminandi,
vengo ad implorare da te il tuo aiuto.
Tu sai, per tua personale esperienza,
quanta ansietà accompagni l’impegno dello studio
(degli esami) e quanto facili siano il pericolo
dello smarrimento intellettuale e dello scoraggiamento.
Tu che fosti assistito prodigiosamente da Dio
negli studi e negli esami
per l’ammissione agli Ordini sacri,
chiedi al Signore
luce per la mia mente e forza per la mia volontà.
Tu che sperimentasti tanto concretamente
l’aiuto materno della Madonna,
Madre della speranza,
pregala per me,
perché possa superare facilmente
tutte le difficoltà negli studi e negli esami.
Amen.

 

 

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *