Chi sono i 5 stelle?

Chi sono i 5 stelle?

di Francesco Polizzotti – Non serve molto ad identificarli e con essi anche il loro leader Giuseppe Conte (l’amico di Trump, quest’ultimo molto interessato alla risalita del movimento per destabilizzare ancora di più l’Italia). I 5 Stelle sono i Giacobini della nostra epoca. I Robespierre che a furia di impiccare politicamente gli altri dicendo contro tutti peste e corna, alla fine finirono per impiccarsi politicamente anche loro.
Indicare la rivoluzione, la “guerra civile” come ha detto di recente Conte per difendere il Reddito di Cittadinanza così com’è, dimostra lo scarso senso delle Istituzioni nonostante non gli siano mancate le responsabilità di guidare un grande paese come il nostro.
In queste settimane, rotta ogni collaborazione col governo uscente, i gruppi del Movimento 5 Stelle stanno facendo ostruzionismo sugli emendamenti al nuovo decreto aiuti e alle coperture finanziarie. Si vota e quindi tenere la gente sulla graticola con le bollette esplose in cifre e il “generale inverno” alle porte potrebbe far risalire nei consensi Conte.
Domanda: se è chiaro che solo adesso si possono stanziare risorse necessarie ad imprese e famiglie, perché fare scudo? Il prossimo governo minimo si insiederà per i primi di ottobre. E i provvedimenti utili potrebbero essere approvati, previo percorso anche della decretazione d’urgenza, solo dopo il giuramento del nuovo esecutivo. Parliamo dell’ultima decade di ottobre per approvare gli aiuti, quando già sarà pressoché tardiva ogni misura.
Share