Diocesi di Nicosia, Comitato Civico: “Insieme per il bene comune”

Diocesi di Nicosia, Comitato Civico: “Insieme per il bene comune”

Il 15 settembre una piccola delegazione del Comitato Civico “Insieme per il Bene Comune” ha incontrato, presso il palazzo vescovile, il vescovo della Diocesi di Nicosia, Mons. Giuseppe Schillaci. È stato un incontro semplice, all’insegna dell’ascolto e della piena condivisione.
Attraverso un breve racconto della storia del Comitato Civico, i componenti hanno esposto al Vescovo quali sono stati gli input che hanno spinto un gruppo di liberi cittadini a costituire il Comitato.
Imput che nascono da un grande amore per la propria terra, dalla grande sofferenza nel vederla agonizzante, abbandonata a sé stessa, dalla tristezza nel vedere che i figli migliori sono costretti ad abbandonarla per cercare un futuro migliore, tutti motivi che hanno portato alla decisione di unirsi per poter porre un argine a questo arretramento sociale e lavorare insieme per costruire il benessere necessario alla dignità di un popolo.
Molti gli spunti venuti fuori dal dialogo con il Vescovo :
1) interloquire con la politica per chiedere conto del loro operato.
2) suscitare il Senso Civico del nostro popolo
3) Superare la cultura dell’individualismo, ( non è un caso che nella nostra terra poche sono le cooperative)
4) guardare alle ricchezze e alle potenzialità del Mediterraneo..
5) Ascoltare gli imprenditori, raccogliere le loro esigenze e sostenerli nelle loro attività.
6) creare scuole di formazioni che rispondano alle necessità delle imprese locali di operai specializzati.
6) non inseguire progetti faraonici che rischiano di diventare Cattedrali nel deserto ma piuttosto attuare piccoli progetti concreti, fattibili e realmente necessari
7) rilanciare il tema della Natalità offrendo delle politiche familiari che siano di supporto concreto ( e non solo economico) vedi il lavoro portato avanti dal Forum e dal Network Comuni Amici della Famiglia.
Mons. Schillaci, ha ascoltato con grande attenzione e incoraggiandoci ad andare avanti ha dato la sua piena disponibilità a stare al nostro fianco per le prossime battaglie che il comitato porterà avanti. Ha poi concluso con le parole del Papa “Nessuno si salva da solo”.
E’ necessario fare rete, far sì che la politica, le aziende, il volontariato, il terzo settore, la sanità ecc..si parlino, dialoghino. Bisogna stanarli per far sì che ognuno metta in rete i propri talenti.
Share