Dal 23 al 25 settembre il “Salina Jazz Festival”

Dal 23 al 25 settembre il “Salina Jazz Festival”

Il “Salina Jazz Festival”, il festival dedicato alla musica dell’improvvisazione che, grazie ai successi degli scorsi anni, è giunto alla sua sesta edizione, va in scena da domani venerdì 23 sino a domenica 25 settembre, per una tre giorni piena di note in jazz nella splendida isola delle Eolie. Il Festival che animerà l’isola dipingendola con il sound di gruppi diversi e con la speciale partecipazione dell’artista internazionale Robertinho De Paula, figlio del noto artista Irio a cui viene dedicato il concerto in programma il 24 settembre alle ore 21.30 a Palazzo Marchetti.

Il Salina Jazz Festival nasce dalla collaborazione oramai più che ventennale tra Clara Rametta, sindaco di Malfa e fondatrice dell’Associazione Didime 90 e Giuseppe Urso, che ne firma da sempre l’ideazione e la direzione artistica. Grandi novità per questa edizione con un doppio appuntamento giornaliero, uno alle ore 19.30 ed a seguire alle ore 21.30 l’altro, per avvolgere in musica le serate isolane a Palazzo Marchetti, sede storica di attività culturali e concertistiche. Altra peculiarità della manifestazione sono i concerti inseriti nel programma durante le albe. Ad esibirsi al nascere del sole, il giovane pianista Tommaso Lannino giorno 24 a Malfa ed altro giovane talento Arabella Rustico il 25 a Santa Marina. Alle ore 6.00 del mattino, i turisti, i curiosi e i jazzofili potranno gustarsi le bellezze del giorno che arrivano accarezzati dalle note in jazz.

Per l’inaugurazione del Festival, sul palco di venerdì 23 settembre, saranno protagonisti gli Acoustic Swing Trio, a seguire, alle ore 21.30 Giuseppe Urso in Trio feat. Valerio Dainotti al piano e Davide Inguaggiato al contrabasso.

Share