Mostra ANSA su Falcone e Borsellino al Comune di Tortorici

Mostra ANSA su Falcone e Borsellino al Comune di Tortorici

La mostra fotografica itinerante dell’ANSAL’eredita’ di Falcone e Borsellino” prosegue il suo tour approdando in un altro luogo simbolo: il Comune di Tortorici, nel messinese, dove si sono svolte di recente le elezioni amministrative dopo che era stato sciolto per infiltrazioni mafiose.

La cerimonia di inaugurazione si svolgerà lunedì 9 gennaio, alle ore 11, nell’aula consiliare del Comune di Tortorici, alla presenza del sindaco Carmelo Rizzo Nervo, di autorità civili e militari, dei parlamentari nazionali e regionali del messinese, del direttore generale dell’Assessorato Formazione e Autorità di gestione della Regione Patrizia Valenti, del capo della redazione siciliana dell’ANSA Franco Nuccio, e degli studenti delle scuole.

La mostra raccoglie non solo foto d’archivio dell’agenzia ANSA, ma anche alcuni scatti privati dell’album di famiglia dei due magistrati. I cartelloni didascalici e un docufilm ricostruiscono le figure dei due magistrati uccisi dalla mafia, la loro amicizia, il loro straordinario impegno professionale, il loro sacrificio. Il racconto per immagini della vita di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, a trent’anni dalle stragi mafiose di Capaci e via D’Amelio, e’ stato realizzato dieci anni fa e nel corso del tempo e’ stato visitato da migliaia e migliaia di ragazzi delle scuole di tutta Italia. La mostra e’ stata esposta anche in luoghi dal valore fortemente simbolico come la Camera dei Deputati, il Parlamento europeo di Bruxelles, l’Assemblea regionale siciliana, il Comune di Corleone e l’Aula Bunker dell’Ucciardone.

La caratteristica e’ quella di essere una esposizione itinerante destinata soprattutto ai ragazzi delle scuole. In occasione del trentennale delle stragi, è stata allestita una nuova versione della mostra, grazie al sostegno della Regione e del Fondo Sociale Europeo, che sta proseguendo un tour in tutta la Sicilia.

Share