Catania, ritorna “Il Martirio di S. Agata” ispirato alla Passio Agathae

Catania, ritorna “Il Martirio di S. Agata” ispirato alla Passio Agathae

La Comunità parrocchiale Madonna del Divino Amore  di Catania presenta il dramma sacro “Il Martirio di S. Agata”, Domenica 22 Gennaio 2023, alle ore 18,30, nella Chiesa S. Agata La Vetere.
Questa Sacra Rappresentazione ha una lunga tradizione, che risale agli inizi degli anni ’80, allorché cominciò ad essere inserita nei programmi ufficiali dei festeggiamenti agatini.
La pandemia, purtroppo, ha interrotto questa bella tradizione che, negli anni, aveva registrato un interesse crescente da parte di un pubblico sempre più numeroso.
Il dramma sacro, elaborato da Don Piero Sapienza, sulla scia degli Atti del Martirio ovvero della Passio Agathae del IV secolo, vuole essere uno strumento di catechesi popolare per proporre ai cittadini catanesi la genuina figura della giovane martire, che il Papa S. Giovanni XXIII definì “Agata splendidissima”.
Il cast degli “attori” è composto dai membri, adulti e giovani, della Comunità parrocchiale Madonna Divino Amore, che vivono questo teatro sacro come un atto di fede e una testimonianza da offrire agli spettatori.
La regìa è curata da Graziella Sapienza.
Inoltre, questa edizione 2023 vede una bella novità: la partecipazione di un gruppo di studenti del Liceo coreutico I.O.S. “A. Musco” di Catania, le cui coreografie sono curate dal prof. Alessandro Giambirtone.
In tal modo, si aggiunge un altro tassello alla lunga collaborazione che la Parrocchia ha instaurato con la Scuola del territorio.
Share