Pupi siciliani  ad Atene per raccontare l’Iliade

Pupi siciliani ad Atene per raccontare l’Iliade

L’Istituto Italiano di Cultura di Atene, in collaborazione con la Scuola Italiana di Atene, l’Associazione Letteraria Parnassos e il Laboratorio per l’Arte e la Parola dell’Università Nazionale Capodistriana di Atene, propone “L’Iliade o sia il riscatto di Priamo“, libero adattamento per pupi siciliani di Mimmo Cuticchio, dell’Associazione Figli d’Arte Cuticchio di Palermo.

Lo spettacolo, in programma il prossima 22 gennaio, è una messa in scena in cui l’epica si fonde con il contemporaneo e vede in azione nuovi pupi creati sulle figure dei greci e dei troiani, nel rispetto di quei canoni tradizionali che la famiglia d’arte si tramanda di generazione in generazione.

Analogamente, strumenti antichi e moderni vengono armonizzati nella colonna sonora originale, creata appositamente per lo spettacolo, che accompagna, in una progressione dialettica, i fatti rappresentati, seguendone i ritmi di improvvisazione tipici del teatro dei pupi.

 

Share