Vescovi di Sicilia a confronto nella sessione invernale della CESI

Vescovi di Sicilia a confronto nella sessione invernale della CESI

A margine della Sessione invernale della Conferenza episcopale siciliana (Palermo, 9-11 gennaio 2023), mons. Corrado Lorefice, arcivescovo di Palermo e vicepresidente della CESi, offre una breve sintesi dei lavori.

I vescovi hanno si sono confrontati sulla programmazione di un’assemblea ecclesiale regionale che si innesta nel cammino sinodale della Chiesa. A illustrare le proposte sono stati i vescovi mons. Guglielmo Giombanco e mons. Cesare Di Pietro.

All’ordine del giorno della CESi anche la riflessione sull’accesso delle donne al ministero istituito del Lettorato e dell’Accolitato, alla luce del “Motu Proprio Spiritus Domini“, e sul ministero di catechista alla luce di “Antiquum ministerium“, rispetto ai quali sono intervenuti mons. Giuseppe La Placa, vescovo di Ragusa e delegato per la Liturgia, e mons. Rosario Gisana, vescovo di Piazza Armerina e delegato per la Catechesi.

Nel corso dei lavori, i vescovi di Sicilia hanno ascoltato la relazione annuale sulla Facoltà Teologica di Sicilia, presentata dal Preside prof. fra Rosario Pistone o.p.; il direttore del Centro “Madre del Buon Pastore” per la formazione permanente del clero, don Antonio Sapuppo, ha presentato la programmazione delle attività per il nuovo anno; è stato presentato il bilancio preventivo della Cesi per l’anno 2023.

Share