Il Palermo con il lutto al braccio per ricordare Biagio Conte

Il Palermo con il lutto al braccio per ricordare Biagio Conte

In occasione del match contro il Bari, venerdì alle 20.30 al Barbera, i giocatori del Palermo scenderanno in campo con il lutto al braccio in memoria di Biagio Conte, il missionario laico palermitano che ha speso la propria vita in soccorso dei più bisognosi, scomparso da poco a causa di una malattia. Dopo la partecipazione di una delegazione di giocatori della prima squadra e del settore giovanile alla veglia funebre di lunedì scorso e dopo la presenza del presidente Mirri ai funerali in Cattedrale, il club renderà così un ultimo omaggio all’eredità di un palermitano esemplare, che ha lasciato un vuoto nella comunità cittadina e non solo.

Per andare oltre il valore puramente simbolico, il Palermo e il suo charity partner, l’associazione Maredolce di Ficarra e Picone, Stefania Petyx e Pif, hanno deciso di destinare alla Missione Speranza e Carità di Biagio Conte gran parte dei 10mila euro raccolti durante il periodo natalizio con le iniziative solidali del Palermo e destinati alle persone in difficoltà nelle comunità d’aiuto della città.
“Con fratel Biagio Palermo perde un eroe vero – ha dichiarato il presidente Mirri – ma il lascito degli eroi è proprio l’esempio per chi resta. C’è una strada tracciata che ora tocca a noi percorrere: oltre il cordoglio, l’impegno a portare avanti la sua opera concreta con altre opere concrete. Solo così saremo degni di averlo avuto con noi”.
(Fonte palermolive.it )
Share