Città di Sant’Agata, a termine gara perde la vita un tifoso

Città di Sant’Agata, a termine gara perde la vita un tifoso

Un pomeriggio di sport che si trasforma in tragedia a Sant’Agata di Militello, al termine della partita di Serie D tra Città di Sant’Agata e Santa Maria Clilento, vinta per 5-2 dai biancazzuri. Un 74enne, supporter biancoazzurro, ha accusato un malore mentre si trovava sugli spalti, proprio al termine della partita. L’entusiasmo per il successo dei padroni di casa è stato subito smorzato dalla richiesta di aiuto di alcuni spettatori che, a gran voce, hanno invocato l’intervento dei sanitari, con l’sos rilanciato dallo speaker. Nel giro di pochi istanti sono intervenuti il medico sociale che si trovava con la squadra di casa insieme ad altri medici ed infermieri presenti in tribuna, con l’assistenza di Carabinieri, Polizia e Polizia locale in servizio d’ordine allo stadio.

Il Città di Sant’Agata scosso dall’accaduto sulla propria pagina Fb commenta:  “Non ci sono parole per esprimere il nostro stato d’animo per ciò che è accaduto al “Fresina”, dove un bel pomeriggio di sport per i nostri colori è purtroppo finito in maniera tragica a seguito del malore improvviso che ha causato la morte di un nostro caro ed affezionato sostenitore, negli istanti immediatamente successivi alla fine del match di oggi. Attoniti e sgomenti, con gli occhi gonfi di lacrime ed il cuore carico di dolore, ci stringiamo attorno alla famiglia dell’uomo, ed in segno di lutto e di rispetto non ci sarà alcun commento sulla partita né questa pagina sarà aggiornata per le prossime 48 ore.

Ci teniamo quindi a ringraziare il dottor Pippo Catalano, nostro medico sociale nel match odierno, tutti i medici, infermieri, operatori sanitari e forze dell’ordine che, ognuno per i propri compiti, sono tempestivamente intervenuti, impegnandosi strenuamente e con ogni mezzo disponibile per prestare i soccorsi all’uomo, rivelatisi purtroppo vani”.

Sono tante le società di Calcio del Comprensorio Nebroideo che in queste ore stanno esprimendo vicinanza alla Società del Città di Sant’Agata.

Share