• 18 Luglio 2024 3:14

Quotidiano di ispirazione cristiana e francescana

Secondo importante consiglio comunale a San Fratello con diversi punti importanti all’ordine del giorno tra cui la tematica legata all’Azienda Meridionale Acque Messina.

Il civico consesso ha riconfermato Betty Morello come presidente del consiglio e la Dott.ssa Mariuccia Granza consigliera eletta come vice presidente . Sono stati inoltre indicati la consigliera Fortunata Cardali quale Capogruppo di maggioranza, mentre capogruppo di opposizione il consigliere Dott. Mario Francesco Fulia.

Allo scorso consiglio era stata sollevata l’incompatibilità del consigliere Vittoria Liuzzo in quanto, nel corso della scorsa amministrazione, aveva intrapreso un’azione legale contro il comune per ottenere i compensi e gli emolumenti riferiti ad anni pregressi. Al fine di ottenere la rimozione della causa di incompatibilità, non bastava però la semplice rinuncia del consigliere ma era necessaria anche l’accettazione da parte dell’Ente. Il tutto è stato poi messo ai voti e, grazie alla maturità della maggioranza, è stata definitivamente rimossa la causa di incompatibilità. Quanto accaduto ha palesato una volontà di apertura e collaborazione da parte della maggioranza che ha preferito tenere conto della volontà degli elettori piuttosto che proseguire battaglie politiche; ciò ha anche giovato a far sì che il consiglio proseguisse con la massima armonia e serenità.

Altro tema importante all’ordine del giorno atteso da tanti cittadini, è stata la discussione in merito all’approvazione o meno dello statuto per la gestione del sistema idrico integrato. La maggioranza si è opposta con fermezza evidenziando di volersi muovere in sinergia con i comuni limitrofi per cercare di promuovere iniziative a salvaguardia della propria autonomia. L’opposizione sul tema della privatizzazione dell’acqua, ha deciso di astenersi mantenendo una posizione neutrale.

L’attività della neo amministrazione guidata dal Sindaco Dott. Giuseppe Princiotta, sembra quindi essere iniziata in un clima sereno e con già svariati temi delicati affrontati con  senso di responsabilità e maturità politica.