• 14 Luglio 2024 3:06

Quotidiano di ispirazione cristiana e francescana

Terremoto di magnitudo 3,1 sull’Etna, nettamente avvertito

Diilsycomoro

Giu 28, 2023
Un vecchio sismografo, ancora in uso, nella sala sismica dell' Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia a Roma oggi 10 maggio 2011. ANSA/MASSIMO PERCOSSI

Un terremoto di magnitudo 3.1 è stato registrato la notte scorsa, alle 00.12, sull’Etna. L’evento è stato nettamente avvertito dalla popolazione di diversi paesi del vulcano.

L’ipocentro è stato localizzato dall’Ingv, osservatorio etneo, di Catania a 1,6 chilometri a nord di Zafferana Etnea a una profondità di 2,8 chilometri.

Alla scossa ha fatto seguito uno sciame sismico di almeno altri 14 terremoti di magnitudo compresi tra 1.0 e 1.7, con ipocentro nella stessa zona, tra Zafferana etnea e Linera.
Quello di minore energia è stato registrato alle 04.22. Non risultano segnalazioni di danni a cose o persone.