• 20 Aprile 2024 8:31

Quotidiano di ispirazione cristiana e francescana

Convocati dal coordinatore regionale, Padre Salvatore Franco omi, ed accolti dall’arcivescovo di Agrigento delegato per il settore, mons. Alessandro Damiano, si sono riuniti ad Agrigento, in arcivescovado, i responsabili del Servizio regionale per la Tutela dei minori e delle persone vulnerabili delle diciotto diocesi della Sicilia.

In apertura dei lavori sono stati proposti alcuni spunti di riflessione e indirizzi di prassi concreta offerti dal Servizio nazionale che ha, di recente, incontrato i referenti di tutte le diocesi di Italia in un appuntamento nazionale. A condividerli con i presenti è stato don Fortunato Di Noto, il quale ha prodotto un documento di sintesi.

Sintesi di Don Fortunato di Noto

Il coordinatore, p. Franco, ha presentato il dossier sull’attività dei servizi diocesani, regionali e dei centri di ascolto. L’incontro è stato anche occasione per ufficializzare la nomina di nuovi membri collaboratori del Centro di ascolto regionale, già affidato dai Vescovi di Sicilia alla responsabilità di don Fortunato Di Noto. Nello specifico, entrano a far parte del Centro regionale: Francesco Guarneri, referente per la diocesi di Acireale, e Marcella Falco, referente della diocesi di Nicosia, entrambi con la qualifica di psicoterapeuti; Remigia D’Agata, referente per la diocesi di Catania, con la qualifica di avvocato; Andrea Sollena, referente per la diocesi di Monreale, con la qualifica di Counselor; don Andrea Zappulla, esperto in Diritto canonico, e Maria Suma, avvocato, faranno parte del Centro di ascolto regionale come membri esterni.

Gli incarichi avranno una durata di tre anni.

I responsabili e gli incaricati diocesani del Servizio per la Tutela dei minori si sono poi confrontati sulla realizzazione di un convegno sulla ecologia della persona umana e la prevenzione dell’abuso. Dettagli su luogo e data, argomenti e relatori saranno resi noti nelle prossime settimane: una equipe è già al lavoro per i dettagli dell’organizzazione dell’evento.