• 17 Aprile 2024 19:40

Quotidiano di ispirazione cristiana e francescana

Si è tenuta a San Fratello la primissima edizione della rappresentazione della Natività di Gesù. Iniziativa che ha riscosso enorme successo e, nonostante le non perfette condizioni climatiche, v’è stata una partecipazione in massa da parte di tutta la comunità.

L’evento Parrocchiale, ha coinvolto tantissimi ragazzi di San Fratello che hanno allietato la giornata del 16 dicembre lasciando piacevolmente stupita la popolazione. Ad occuparsi dell’organizzazione oltre le Parrocchie ci ha  l’associazione Pro Loco, con il patrocinio del Comune di San Fratello.

Al termine della serata hanno preso parola il parroco Don Ciro Versaci e la consigliera Fortunata Cardali Cardali, nella triplice veste di Catechista, componente della proloco e capogruppo di maggioranza della neo amministrazione.

Soddisfatto il Sindaco Giuseppe Princiotta che dichiara: “Sono entusiasta di come si sia svolto l’evento…siamo stati sempre abituati ad ammirare gli altri paese che si prodigano in queste belle iniziative e invece, per la prima volta, è stata San Fratello protagonista con tutti i suoi ragazzi locali che hanno dato un tocco di magia in questa giornata, destinata a diventare un appuntamento fisso negli anni venturi. Ringrazio Don Ciro per l’impegno e l’amore che quotidianamente dimostra per la comunità, la pro loco per aver curato nel dettaglio gli aspetti organizzativi, le forze dell’ordine, Antonio Scavina, Giusy Geraci e tutti i catechisti per il quotidiano impegno profuso e, tra loro, anche la mia instancabile consigliera Fortunata Cardali che ha coordinato in maniera maniacale tutti gli aspetti da quelli organizzativi a quelli burocratici…infine i ringraziamenti più importanti li rivolgo a tutti i bambini, ai ragazzi e le persone che si sono spese nella realizzazione dell’evento nonché a tutta la cittadinanza che in massa ha partecipato, in particolare agli abitanti del quartiere San Nicolò e tutti i genitori dei ragazzi partecipanti che hanno curato maniacalmente ogni aspetto per far risaltare l’evento”.