• 18 Aprile 2024 8:29

Quotidiano di ispirazione cristiana e francescana

Protesta trattori, De Luca attacca governo: “lo diremo noi a Meloni cosa bisogna fare”

“Prima mettono l’agricoltura in ginocchio e poi danno un po’ di ossigeno, così come stanno facendo con il giochino dell’Irpef. Queste sono mancette, lo diremo noi al governo Meloni cosa bisogna fare, glielo lo diremo il 22 febbraio durante una manifestazione degli agricoltori siciliani a Roma”. Lo ha detto Cateno De Luca, leader di Sud chiama Nord nel corso della manifestazione di agricoltori ed allevatori di fronte Palazzo d’Orleans, sede della Presidenza della Regione.

Insieme con De Luca, su un piccolo palco improvvisato in piazza, sono saliti anche i rappresentanti degli altri due gruppi di opposizione all’Ars Michele Catanzaro del Pd e Nuccio Di Paola del Movimento 5stelle.

De Luca ha detto che una delegazione di agricoltori sarà ricevuta a Palazzo d’Orleans. “Saranno solo gli agricoltori a portare le loro proposte al presidente Schifani – ha detto De Luca – è giusto che siamo loro a farlo, noi porteremo avanti la loro battaglia in parlamento”.