• 17 Aprile 2024 21:14

Quotidiano di ispirazione cristiana e francescana

Sono palermitani gli europei meno contenti della vita in città

Diilsycomoro

Dic 12, 2023

Gli abitanti di Palermo, tra quelli di 83 importanti città europee, sono i meno soddisfatti della loro qualità di vita. E’ quanto emerge da una relazione della Commissione europea pubblicata oggi secondo cui solo il 62% dei cittadini del capoluogo siciliano si dichiara soddisfatto, contro una media europea dell’87%.

Sono diversi gli indicatori rispetto ai quali i palermitani si collocano ai minimi della statistica europea. Tra i quali l’accesso ai servizi online, che il 50% degli abitanti ritiene difficile, l’affidabilità dei trasporti pubblici (18%) e la generale soddisfazione per la mobilità urbana (22%). Palermo è ultima in Europa anche per quanto riguarda il lavoro poichè solo il 4% ritiene che sia facile, mentre appena il 6% considera la città pulita. I palermitani lamentano infine una mancanza di impianti sportivi – con una percentuale di soddisfazione del 33% – e l’inefficienza dell’amministrazione locale: solo il 13% dei cittadini ritiene soddisfacente il tempo impiegato per risolvere una richiesta o espletare una pratica.

Il rapporto copre le capitali e le altre principali città dell’Ue, dell’Associazione europea di libero scambio (EFTA), del Regno Unito, dei Balcani occidentali e della Turchia e si basa su 71.153 interviste condotte in 83 città. L’indagine analizza vari aspetti del benessere legati alla vita urbana, come il lavoro, la mobilità urbana, l’inclusione, l’ambiente e la sicurezza generale.