• 17 Aprile 2024 20:04

Quotidiano di ispirazione cristiana e francescana

A causa di un malore improvviso Antonio a soli 34 anni perde la vita

di FraPè – “Considerate e osservate se c’è un dolore simile al mio dolore, al dolore che ora mi tormenta” questo versetto tratto dal Libro delle Lamentazioni e messe in bocca a Maria la Madre di Gesù, sembrano sgorgare dal cuore della Mamma di Antonio Merlino volato in Cielo ieri a soli 34 anni compiuti due giorni fa. Un dolore immenso per Grotte Frazione di Messina dove abitava, ma soprattutto per San Fratello suo paese e dei suoi genitori. Da Frate mi chiedo e credo che stasera siamo in tanti a chiedercelo: “Perché Signore, perché?” a questa domanda nessuna risposta se non l’abbandono nella fede in Cristo Gesù morto e risorto.

Un malore improvviso ha consegnato Antonio nelle braccia di sorella morte. Ma chi crede i Gesù non rimane nella morte ma vive per sempre. Non sarà facile per i genitori, il fratello e la sorella di Antonio non vedere più il proprio fratello. Non sarà facile non vederlo sotto il simulacro di San Benedetto o nelle varie tradizioni che arricchiscono un luogo da egli amato.

Il nostro pensiero va alla mamma e al papà di Antonio, sono loro che hanno bisogno di preghiere e di forza per non farsi schiacciare da un dolore che conosce solo chi ha perso un figlio.

Il funerale sarà celebrato a San Fratello domenica 18 febbraio alle ore 11,30.

La Vergine Maria possa accompagnare la famiglia di Antonio in questa via dolorosa. Noi siamo sicuri che Antonio e già al cospetto di Dio in compagnia dello zio Benedetto e sotto lo sguardo amorevole del nostro San Benedetto da San Fratello.

Antonio veglia su noi!