• 21 Aprile 2024 1:10

Quotidiano di ispirazione cristiana e francescana

Belìce, a Santa Ninfa commemorazione 56esimo anniversario sisma

Si terrà domenica 14 gennaio a Santa Ninfa la commemorazione del 56° anniversario del terremoto della Valle del Belìce del 1968. Alle ore 18, nella chiesa madre, don Salvatore Cipri celebrerà la santa messa in suffragio delle vittime.

Alle ore 19, in piazza vittime del terremoto, sarà scoperta una lapida commemorativa.

Il sisma – scosse di magnitudo 6,5 nella notte tra il 14 e il 15 gennaio 1968 – provocò 296 morti tra le province di Palermo, Trapani e Agrigento. Gibellina, Montevago, Poggioreale e Salaparuta furono rase al suolo. Gravemente danneggiate anche Menfi, Partanna, Camporeale, Chiusa Scafani, Contessa Entellina, Sciacca, Santa Ninfa, Salemi, Vita, Calatafimi e Santa Margherita del Belice.

Oltre 1000 furono i feriti, quasi 100 mila rimasero senza casa. Oggi, dopo 56 anni, la ricostruzione nel Belìce è ancora un capitolo aperto.