• 20 Aprile 2024 9:12

Quotidiano di ispirazione cristiana e francescana

Chiese sempre più vuote ma il Vangelo interessa ancora

Diilsycomoro

Gen 15, 2024
Sì, nonostante le chiese sempre più vuote, il Vangelo interessa ancora, il Vangelo è ancora la buona notizia. Spetta a tutti noi immaginare, con creatività, percorsi capaci di raccontare che Dio sta ancora alla nostra porta e ci bussa per entrare nella nostra vita.
Creatività è una delle parole chiave utilizzate da monsignor Valentino Bulgarelli, direttore dell’Ufficio Catechistico nazionale della Cei, intervenuto a quella che può essere considerata la prolusione dell’anno accademico del Percorso di formazione alla Vita Cristiana organizzato dalla Diocesi di Ragusa.
Le altre parole chiave da recuperare sono credibilità, libertà e autorità. L’obiettivo? Riconnettere la Chiesa che verrà con il mondo. Come in ogni scuola che si rispetti, don Valentino, oltre a illustrare la sua godibilissima lezione, ha anche assegnato i compiti per casa. La formazione deve avere come compito quello di semplificare senza banalizzare, riuscendo a cogliere l’essenziale. Rispondendo a una domanda di chi gli chiedeva come osare nel campo dell’evangelizzazione, ha risposto che alla base di tutto ci sta la necessità di recuperare contesti vitali.
«Abbiamo bisogno – ha detto in modo chiaro – di luoghi vitali e non formali, luoghi dove la gente possa sapere di venire, essere ascoltata e non giudicata, luoghi dove possa entrare in dialogo, rilanciarsi, ripartire, andare ma anche ritornare. Questi sono i contesti vitali di cui abbiamo bisogno».