• 19 Aprile 2024 18:16

Quotidiano di ispirazione cristiana e francescana

Diocesi di Catania, presentata la festa di sant’Agata 2024

Si è svolta stamattina all’arcivescovado di Catania la conferenza stampa per la presentazione del programma della Festa di Sant’Agata 2024.

Il tema delle celebrazioni 2024 sarà “Sant’Agata e la luce del martirio nel nostro tempo”, con un programma che prevede una prima parte essenzialmente pastorale che riguarda il “cammino insieme” verso la festa, con celebrazioni, catechesi e testimonianze. La seconda parte del programma contiene invece le indicazioni sulle attività della festa, dal triduo fino al giorno conclusivo dell’Ottava.

Durante la conferenza stampa l’arcivescovo di Catania, mons. Luigi Renna, ha sottolineato che ci sarà una particolare attenzione al tema della legalità e, in tal senso, ha annunciato la sua intenzione di rivedere lo statuto delle associazioni agatine: “All’indomani della festa rivedremo gli statuti. Sarà molto importante che l’adesione alle associazioni sia fatta da uomini e donne che si trovino nelle condizioni di essere dei devoti che non hanno conti in sospeso con la giustizia: ci sarà l’autocertificazione come sempre, ma sarà verificata dagli organi competenti e se qualcuno non si trovasse in grado di poter aderire per questi motivi, avrà la bontà di attendere che ritorni in quelle condizioni adeguate al suo stato di associato. Devoti si può essere senza tessera; e si è ancora più devoti se non si mette in imbarazzo l’associazione con la propria presenza”.