• 22 Febbraio 2024 6:19

Quotidiano di ispirazione cristiana e francescana

Venerdì 5 gennaio 2024, nell’ambito dell’Iniziativa La Via dei Presepi, organizzata dalla diocesi di Cefalù e dalla Proloco della cittadina normanna, farà tappa in Basilica Cattedrale a Cefalù (Pa) Antonella Ruggiero e il suo “Cattedrali”, dedicato al virtuoso intreccio emotivo di organo e voce umana. Un luogo di spiritualità dalla bellezza unica ospiterà per una sera la voce inconfondibile e l’arte unica di Antonella Ruggiero, considerata universalmente una delle voci più intense e suggestive del panorama musicale italiano che negli anni ha mostrato la sua curiosità sperimentando diverse forme sonore e artistiche, accompagnata all’organo dal maestro Roberto Olzer.

“Cattedrali” è un progetto musicale nato con il restauro dell’organo Mascioni della Cattedrale di Cremona in collaborazione con il Maestro Fausto Caporali, organista residente e professore al Conservatorio di Torino. Un progetto scaturito dalla minuziosa e attenta ricerca di Antonella Ruggiero, che l’ha portata a scegliere brani già affrontati in passato in diverse vesti, come l’Ave Maria di Gounod e il Panis Angelicus di Frank, sia a incontrare musica per lei inedita, come l’Ave Maria di Franz Biebl e Ave Maris Stella di Mark Thomas, entrambi compositori del ‘900. E poi l’Ave Maria di De Andrè e un omaggio alla tradizione della musica popolare con O Sanctissima e il canto tradizionale sardo Deus ti salvet Maria. Un’altra originale proposta sono il Kyrie e il Gloria tratti dalla Missa Criolla di Ariel Ramirez con un nuovo arrangiamento per organo e voce del maestro Caporali.

Grazie alla voce suggestiva di Antonella Ruggiero, sarà possibile vivere una serata unica di musica e di parole che aiuteranno a meditare il mistero grande della nascita di Gesù. L’ingresso in cattedrale è libero e sarà consentito dalle 19.30 alle 20.30 fino all’esaurimento dei posti disponibili. L’inizio della serata è previsto per le 21.