• 19 Aprile 2024 16:15

Quotidiano di ispirazione cristiana e francescana

FLC CGIL Sicilia, solidarietà agli studenti picchiati dalla Polizia

Diilsycomoro

Feb 23, 2024

Sono studenti per lo più minorenni quelli che stamattina sono stati manganellati senza motivo perché hanno preso parte ad un corteo che chiedeva il cessate il fuoco in Palestina, corteo assolutamente pacifico. Gli agenti in assetto antisommossa avevano chiuso la strada di accesso alla Piazza dei Cavalieri.

“Proprio di fronte all’ingresso del nostro liceo hanno fatto partire dapprima una carica e poi altre due contro quei giovani con le mani alzate. Non sappiamo se se siano volate parole forti, anche fuori luogo, d’indignazione e sdegno, fatto sta che, senza neanche trattare con gli studenti o provare a dialogare, abbiamo assistito a scene di inaudita violenza” sono le parole scritte in una lettera aperta alla stampa di alcuni docenti del Liceo artistico Russoli di Pisa, liceo al centro della zona dove ha avuto luogo l’incresciosa violenza. “Come educatori siamo allibiti di fronte a quanto successo oggi- continuano i docenti- riteniamo che qualcuno debba rispondere dello stato di inaudita e ingiustificabile violenza cui sono stati sottoposti cento/duecento studenti scesi in piazza pacificamente”.

“Come FLC CGIL Sicilia esprimiamo la nostra solidarietà a docenti e studenti coinvolti e condanniamo questa ingiustificata violenza” dichiara il segr. gen. FLC CGIL Sicilia Adriano Rizza.