• 24 Giugno 2024 9:24

Quotidiano di ispirazione cristiana e francescana

Qualche giorno fa la Comunità Parrocchiale San Leonardo in Montesalvo di Enna e la Fraternità dei Frati Minori, hanno accolto le reliquie di San Benedetto il moro da San Fratello: una costola del suo corpo sfuggita all’incendio che lo scorso 25 luglio ha devastato la chiesa di Santa Maria di Gesù, e il saio, a immagine della croce, simile a quello di san Francesco che egli ha indossato durante la sua vita terrena, hanno sostato nella Comunità Ennese per circa tre giorni.

I frati insieme alle Sorelle Minori di San Francesco provenienti dalle Fraternità di Tusa e Palermo hanno portato le Reliquie del Santo Francescano nelle case di riposo, e nelle case dei singoli ammalati e anziani.San-Benedetto-reliquie-300x201 Le Reliquie di San Benedetto il Moro visitano Enna

Significativo è stato il passaggio della reliquia nella Fiera annuale che si svolge nella via centrale di Enna. Sotto lo sguardo curioso della gente frati e suore hanno attraversato la fiera tra le bancarelle facendo conoscere San Benedetto e pregando con le tante persone che hanno chiesto preghiere per loro e per i loro cari. Un passaggio di Grazia che l’umile Frate di San Fratello ha voluto fare tra la gente così come faceva quando era in vita.

La presenza di San Benedetto tramite le reliquie, è stata inserita nei giorni di missione ed evangelizzazione, che hanno preparato la comunità parrocchiale di Montesalvo all’Ordinazione Diaconale di Fra Gabriele Di Gregorio, avvenuta sabato scorso al Tindari.

Oggi saranno portate a Gangi sulle Madonie.