• 18 Aprile 2024 9:44

Quotidiano di ispirazione cristiana e francescana

Pachino, il PD indica Ricupero come candidato a sindaco

Emiliano Ricupero è il candidato a sindaco indicato dalla maggioranza del direttivo cittadino del Partito Democratico”.
A dichiararlo sono gli stessi membri del direttivo del circolo dem di Pachino, in vista del prossimo appuntamento elettorale in cui i cittadini pachinesi dovranno scegliere il sindaco e il consiglio comunale.

“La riunione del direttivo, tenutasi nella serata di giovedì, è stata caratterizzata da un clima ostile – aggiungono -. Duole sottolineare l’atteggiamento del segretario cittadino Giancarlo Barone che ha impedito a due membri su quindici di partecipare e votare, non considerando valida la partecipazione in via telematica e la votazione per delega. Proprio in ossequio ai principi democratici, e nel rispetto delle scelte, la maggioranza del direttivo del PD ha sottoscritto un documento che vede la candidatura di Emiliano Ricupero a sindaco della città”. Tra i firmatari, oltre allo stesso Ricupero, vi sono Sebastiano Di Pietro, Mariantonietta Firrinceli, Andrea Iacono, Salvatore Arfo, Sebastiano Gradante, Fabrizio Cultrera e Maria Cristina Bongiovanni.

Emiliano Ricupero, consigliere del Partito Democratico nell’ultima legislatura, ha ricevuto quindi il mandato per la creazione di una coalizione a sostegno della sua candidatura a primo cittadino.

“Ringrazio gli attivisti del PD e la maggioranza del direttivo per aver riposto in me la loro fiducia – afferma Ricupero -. Con coerenza, e con il sostegno di tanti cittadini, inizieremo da subito a creare una coalizione che rispecchi i valori della democrazia. Occorre ricostruire il Partito Democratico dopo le tensioni degli ultimi mesi, Pachino merita un’alternativa seria e valida rispetto all’ultima esperienza amministrativa disastrosa”.