• 23 Febbraio 2024 22:13

Quotidiano di ispirazione cristiana e francescana

Trapani, stanziati 366mila euro per il restauro chiesa madre di Castellammare del Golfo

La richiesta di contributo per i lavori di restauro conservativo della chiesa madre di Castellammare del Golfo – dove soprattutto le coperture hanno bisogno di un importante intervento di risanamento – è stata approvata recentemente dal Comitato di valutazione dei progetti della Conferenza episcopale italiana. L’importo del contributo della Cei, dai fondi dell’ 8xmille alla Chiesa Cattolica, sarà di 321mila euro; 45 mila euro sarà il contributo della diocesi sempre dai fondi 8xmille diocesani.

I lavori complessivi della restauro ammontano, però, a circa 540 mila euro. Per questo motivo tutta la comunità castellammarese, che sente fortemente il legame con questo luogo di culto di pregevole valore storico artistico e con la sua patrona, la Madonna del Soccorso la cui immagine è conservata in Chiesa Madre, si sta mobilitando per una raccolta fondi popolare a copertura delle ulteriori somme necessarie: circa 175 mila euro. Anche la Sopritendenza ai beni culturali ed ambientali di Trapani ha dato il nulla osta al progetto e i lavori avranno inizio il prossimo autunno.
Intanto, giovedì prossimo ricorre il 305° anniversario “dell’intervento prodigioso della patrona Madonna del Soccorso” e la città si prepara ad una serata speciale con una messa.

Contemporaneamente in piazza Petrolo verrà preparata una grande cassata siciliana che sarà poi possibile gustare acquistando un ticket: il ricavato della vendita del biglietto servirà a finanziare il rifacimento del tetto della chiesa madre.