• 22 Febbraio 2024 5:46

Quotidiano di ispirazione cristiana e francescana

Università: Spatari eletta, è la prima donna rettore a Messina

“Ringrazio tutta l’Università per questo risultato, mi sento responsabile del consenso ricevuto e prometto il massimo impegno a favore della mia comunità”. Lo ha detto Giovanna Spatari eletta rettore dell’Università di Messina con 624 preferenze.

E’ la prima volta che una donna viene eletta rettore a Messina. Spatari era già nella squadra di Cuzzocrea il precedente rettore che si è poi dimesso perché coinvolto in un’inchiesta su rimborsi per diversi milioni di euro. Ha raccolto invece 555 voti il professore Michele Limosani, direttore del dipartimento di Economia, l’altro candidato alla carica di rettore.

Ordinaria di Medicina del Lavoro presso l’Università degli Studi di Messina è direttrice del Dipartimento ad attività integrata dei Servizi, presso l’Azienda Ospedaliera Universitaria “G. Martino”. E’ componente, in qualità di esperta, della Commissione Consultiva permanente per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, componente del Comitato tecnico-scientifico dell’INAIL, Presidente della Società Italiana di Medicina del Lavoro, delegata nazionale della Federazione Italiana Società Mediche (FISM) per i temi di genere.