• 18 Giugno 2024 18:33

Quotidiano di ispirazione cristiana e francescana

Da Piccoli Lupetti a Grandi Narratori per celebrare il “Maggio dei Libri

Il Branco del Baobab del gruppo Scout Messina 13 ha trasformato il pomeriggio in un’avventura letteraria che ha incantato grandi e piccini. Alle ore 18:00, i lupetti si sono riuniti per celebrare il “Maggio dei Libri”, un’iniziativa nazionale volta a promuovere la lettura tra i più giovani.

L’evento, che era inizialmente previsto in Piazza dell’Unione Europea, è stato spostato presso la libreria Ciofalo a causa delle condizioni meteorologiche sfavorevoli. La libreria ha gentilmente offerto l’uso dei suoi spazi per l’occasione. I giovani scout hanno dato vita a un mondo di storie attraverso la lettura ad alta voce e racconti animati. Non si è trattato solo di ascoltare, ma di partecipare attivamente: i bambini bei giorni precedenti hanno creato burattini per un teatrino, hanno realizzato dei vestiti per rappresentare scene di San Francesco e persino una canzone originale che ha messo in rima l’avventura dello scautismo.

me13-1-300x224 Da Piccoli Lupetti a Grandi Narratori per celebrare il "Maggio dei Libri

“È stato emozionante vedere i bambini così coinvolti,” ha detto Daniele Caliri, Capo Responsabile del Branco – “Hanno lavorato e giocato insieme, condividendo le idee per metterle successivamente in pratica. Alla fine hanno imparato il valore della collaborazione e dell’immaginazione. I piccoli sono stati seguiti in questo percorso dai capi Martina, Viviana, Adriana, Agnese e Rosario.”

La giornata si è conclusa con un applauso caloroso da parte dei genitori, orgogliosi dei piccoli artisti che, con semplici materiali e tanta creatività, hanno reso omaggio al potere delle parole e delle storie. Uno degli obiettivi principali dell’evento è stato quello di diffondere la cultura della lettura fin dalla tenera età, sottolineando l’importanza di familiarizzare con i libri e le storie come strumento di crescita personale e intellettuale. Questo approccio mira a instillare nei bambini l’amore per la lettura, considerata una finestra sul mondo e un ponte verso l’infinito.

Questo evento non è stato solo un pomeriggio di divertimento, ma un importante passo nel percorso educativo dei lupetti, che hanno imparato che leggere non è solo un’attività solitaria, ma un’esperienza condivisa che rafforza legami e stimola la mente.

Il gruppo Scout Messina 13 continua a dimostrare che lo scoutismo è un terreno fertile per la crescita personale e collettiva, dove anche il gioco e la lettura diventano strumenti di apprendimento e di vita.