• 18 Aprile 2024 10:26

Quotidiano di ispirazione cristiana e francescana

Il 4 e 5 dicembre 2023, nella fraternità Montariol, situata nella città di Braga, in Portogallo, il Segretariato generale per le Missioni e l’Evangelizzazione, il Segretariato generale per la Formazione e gli Studi e l’Ufficio generale di Giustizia, Pace e Integrità del Creato, in collaborazione con il Presidente della Conferenza di Spagna e Portogallo, Fr. Joaquín Zurera, e con la partecipazione del Definitore generale responsabile della Conferenza, Fr. Cesare Vaiani, hanno organizzato un incontro con i rispettivi uffici di animazione delle quattro province che compongono la Conferenza.

All’inizio del primo giorno e dopo le Lodi e la colazione, Fr. Joaquín ha accolto i partecipanti per poi cedere lo spazio ai fratelli della Curia Generale. Fr. Francisco Gómez, Segretario per le Missioni e l’Evangelizzazione, ha presentato l’obiettivo dell’incontro, cioè l’opportunità di ascoltarsi a vicenda al fine di promuovere la collaborazione tra le diverse istanze di animazione all’interno delle province e alla conferenza.

Poi Fr. Daniel Rodríguez Blanco, Direttore dell’Ufficio generale di GPIC, ha parlato dell’importanza del lavoro collaborativo tra le istanze di animazione delle province, conferenze e nell’Ordine. Ha inoltre presentato lo stato attuale delle Reti francescane delle Americhe e del Mediterraneo, i programmi di ecologia integrale e le attività più importanti per il prossimo anno.

Da parte sua, Fr. Darko Tepert, Segretario generale per la Formazione e gli Studi, ha esposto i compiti della sua segreteria per il sessennio in corso, nonché le schede che vengono elaborate per ogni anno del Centenario francescano. Inoltre, ha fatto conoscere la preparazione del Congresso dei Fratelli Laici del 2025 e l’incontro dei professi temporanei d’Europa del 2024.

Per concludere, Fr. Francisco Gómez ha riferito sul processo di elaborazione della Ratio evangelizationis e sul seguito che viene dato al progetto Nuove Forme di presenza, vita ed evangelizzazione sia in Europa che in America Latina. In un secondo momento, ha affrontato le opportunità e le sfide che le parrocchie e i santuari francescani offrono all’evangelizzazione e ha riferito del corso online di evangelizzazione in Europa offerto lo scorso novembre e i cui organizzatori sono state le tre obbedienze del Primo Ordine.

Nel pomeriggio i segretari di Formazione e Studi, Evangelizzazione e Missione e gli animatori di GPIC delle tre province della Spagna e della provincia del Portogallo hanno condiviso le attività che stanno svolgendo, le difficoltà e le opportunità nel servizio affidato.

Fr. Joaquin e Fr. Cesare hanno concluso le relazioni facendo un riassunto di quanto visto durante la giornata, sottolineando i nuclei importanti esposti e accennando alla fusione di questa conferenza con la Conferenza d’Italia e Albania (COMPI).

Alle sette della sera si è svolta l’Eucaristia presieduta da Fr. Fernando Mota, Ministro provinciale del Portogallo, nella quale ha ringraziato Dio e i fratelli per il prezioso lavoro svolto durante la giornata.

Il secondo giorno dell’incontro ha avuto inizio con l’Eucaristia e le lodi presiedute da Fr. Gonçalo Figueredo, Segretario per la formazione e gli studi del Portogallo. Durante la mattinata si è svolto il lavoro in gruppi per proporre azioni concrete di collaborazione tra le istanze di animazione. Dopo la plenaria sono state concordate le proposte da presentare alla Conferenza dei Ministri provinciali della conferenza.

Con le parole di ringraziamento e il pranzo si è concluso l’incontro.